La tessera mancante

E' stata una coincidenza fortunata. Nei giorni scorsi stavo scrivendo del codice, per la prima volta da tempo del codice altamente algoritmico. Da bravo scolaretto XP, avevo creato una serie completa di test, avevo rifattorizzato estraendo metodi, rinominando variabili, abbassando il numero ciclomatico. Le classi erano piccole, i metodi corti, eppure il codice, pur funzionando egregiamente, in qualche modo mi infastidiva.
Poi alla scorsa riunione dell'XP-UG di Milano, Matteo Vaccari ha parlato brevissimamente dell'argomento, ed è stato illuminante. Da qui il suo interessante post.
In particolare una frase pesa come un macigno su quanti, come me, pensano di essere agili solo perché fanno TDD (o qualche altra pratica XP):
"TDD could be a crouch that allows you to give up finding a good design and settle for a mediocre one".
Puoi fare tutto quello che dice il libro bianco di Kent Beck, ma forse non ti accorgi che c'è una tessera mancante....

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.